martedì 12 maggio 2015

Fiori di carta. Uno sfondo delicato.

"Bianca annusa i fiori."
"Mamma annusa il fiore."
"Mammina questo (fiore) è ppette!"

Bianca adora i fiori.
Nel suo animo c'è posto per tante cose a volte molto contrastanti.
E se da un lato mi piace perché dice " Bianca le principesse no! Bianca i mostri!", corre come una matta su bicicletta, skate e monopattino, nasconde anche un animo molto romantico e femminile trapuntato di rosa e fiori, di uccellini e di bolle di sapone ( spendiamo cifre pazzesche in bolle di sapone!).

Mi chiama mammina. 
Mi chiedo cosa ho fatto di buono nella mia vita per meritarmi ciò.
E se mi vede accigliata viene con il suo migliore sorriso verso di me e mi dice :" Mammina bella, ok, bene". Mi sfiora appena. Quello sfioramento è come la grazia nel cuore, fa passare tutto.
Io dico sempre che ha un dono.

Per me è un periodo caldo a livello lavorativo ed è per questo che anche se manca più di un mese al suo terzo compleanno io sto già pensando alla sua festa e ai suoi regali.

Sarà tutto semplice, come si addice ad una bimba di tre anni, ma una cosa un po' speciale la faremo: uno sfondo di fiori giganti che la lasceranno a bocca aperta.





via:decor8

Poi la metterò in posa con in mano un fiore. Se ci riuscirò. 
No, non lo scriveremo poi che quei fiori  finiranno tritati dalle tue adorabili manine. 

Al di là delle mie storie questo progetto è semplicissimo e le istruzioni per realizzarlo le trovate QUI.

Buona giornata e tanti fiori per tutte voi!

giovedì 30 aprile 2015

Denise e Mirco. Un matrimonio rosa cipria.

L'ho visto e me ne sono innamorata perché il matrimonio di oggi è bello e romantico, di un'eleganza costruita senza esibizioni e con nonchalance.
Fatto di colore tenue, un pizzo prezioso lasciato intravedere, di luce e sensazione.

Una miriade di splendidi dettagli, dal piccolo salotto allestito sotto agli alberi con tanto di antiche cornici appese al muro del castello, passando per una confettata allestita su un'antica consolle tra pizzi, alzate di cristallo e ciotole in argento.
Bandierine di carta fanno capolino tra le volte di un loggiato, decori inaspettati lasciati qua e là come a voler regalare all'ospite la sensazione di cura estrema su ogni cosa su cui si poggia l'occhio.

Lascio la parola all'anima creativa di questo matrimonio, Flo de Il Ghirigoro 


"Un romanticismo elegante e prezioso declinato in quella sfumatura esatta del rosa che ricorda un tempo antico fatto di sguardi delicati, carezze accennate e profumo di fiori.
Una location d'eccezione caratterizzata dall'eleganza della sua identità di castello, ma che nel contempo è anche capace di presentarsi in una veste diversa, uno spazio ampio, aperto, che invita lo sguardo a curiosare tra le inferriate di una finestra che si affaccia ad una seducente pianta di fico o ad inoltrarsi tra un cancello e l'altro alla ricerca del fossato sempre pieno d'acqua e incorniciato da piante rigogliose.
Una coppia innamorata della bellezza che vuole trasmettere questa passione in ogni dettaglio di un evento dove nulla è lasciato al caso.
La volontà da parte delle designer di svelare strada facendo i tanti dettagli del disegno complessico così che gli ospiti sentano si essere immersi in una vera e propria storia d'amore raccontata attraverso la creazione di un'atmosfera su misura.
Sfogliate una ad una queste immagini ed assaporate le emozioni che queste tinte pastello e tutta questa bellezza trasmettono e quando l'amore chiama... seguitelo!"































































































































credit
photo: Infraordinario Wedding
wedding design & craft: Il Ghirigoro bottega
flowers: Il Profumo Dei Fiori
hair stylist: Salone Riccioli
make uo: Centro Estetico Dolcessenza-Spazio Benessere
location: Castello di Paderna
cetering: Il Castello Ricevimenti
dress: Atelier Aimée
cake design: Nana&Nana Cakes


Vince il premio sposo più romantico di ogni tempo... Mirco!
Far trovare alla propria sposa una rosa bianca ed un biglietto d'amore a tavola significa davvero non lasciare nulla al caso e non perdere di vista quello che conta davvero.
Auguri sposi bellissimi!


mercoledì 29 aprile 2015

The Italy experience, prima edizione.

Il 13 e 14 aprile sono stata invitata ad un Workshop internazionale sul mondo del wedding, The Italy experience.
Dieci wp tra Olanda, Belgio e Italia erano le partecipanti, la splendida Villa Giulia di Fano la location.

Leontine Lauffer, l'organizzatrice, è fantastica, fonde alla perfezione simpatia ed entusiasmo con la precisione teutonica.
Mi ha spiegato come si sarebbe svolto "The Italy experience" al telefono e subito ne sono stata entusiasta.
Non il solito workshop con tante parole e poco fare, ma nozioni mirate e poi sempre in azione ed è questo che mi ha convinta a partecipare in veste di osservatrice-blogger-curiosa, fate un po' voi.








Abbiamo iniziato con un seminario di fotografia tenuto da Alexandra Vonk.
Luce e styling era l'argomento e devo dire che è stato davvero interessante.
E' seguito un esame attento di alcuni lavori delle wedding planner presenti. Consigli, qualche critica costruttiva e poi è arrivata la calligrafa, Sara Salerno.
Una piccola introduzione sugli stili della calligrafia e la scelta dello stile giusto per un matrimonio o uno shooting e poi ci siamo messi all'opera.

La parte molto divertente è arrivata dopo pranzo quando le wedding planner sono state catapultate in giardino, divenuto bazar per l'occasione.
Tra fiori, piatti, lampadari di cristallo, candele e nastri hanno dovuto scegliere tutto il necessario per allestire una romantica tavola per due.






























Ed è questo che vi racconterò io.
Le dieci tavole che sono state create in questa prima giornata di workshop.

In attesa di vedere lo shooting finale che è stato il culmine di questa prima edizione di "The Italia experience", vi lascio ai primi lavori.

Tre wedding planner, tre stili diversi e tanti spunti meravigliosi per le future spose.

Inizio col mostravi il tavolo di Charmy di Encharm' d Weddings.
E' sicuramente il lavoro che mi ha divertita di più. Frizzante, giovane, divertente e molto luminoso.
Giocato su una palette colori ultra leggera fatta di bianco, rosa e pesca con tocchi di grigio e oro.

Garofani e dalie sono protagonisti insieme alle candele che su una tavola romantica non possono mancare.
Il segnaposto è un elegante e classico biglietto scritto in bella grafia ma sdrammatizzato dalla meringa che lo sorregge.

Da copiare subito? La composizione nella scatolina di legno che diventa lo scrigno per un prezioso regalo o per le fedi.


























































Poi un lavoro elegante e romantico, come la sua creatrice, Hartje Blaricum di Trouwen & Feesten.
Un dettaglio che mi è piaciuto moltissimo di questo lavoro? Le sedie diverse ma in linea come stile per lo sposo e la sposa. Idea molto carina e un po' diversa dal solito lui e lei, Mr & Mrs.

E poi le candele! Le candele spose sceglietele bene! Guardate che meraviglia sono queste, rigorosamente in pendant con tovaglioli e cuscini.





























Chiudo per oggi con la tavola di Kim Van der Heyden di Absolutely Fabulous.
Un lavoro molto ammirato anche dalla floral designer Silvia per l'originalità.
Il centrotavola è composto da legni recuperati in riva alla spiaggia e fiori.
Un'idea veramente bella che si concilia anche con un party in riva al mare che non scade nei soliti cliché.
Un filo di cristalli è il segnaposto anticonvenzionale e romantico di questa tavola.
Raffinato e particolare anche l'uso della calligrafia riportata direttamente sul tovagliolo.
La cornice è completata da un vecchio lampadario che per l'occasione diventa candelabro.































Credit
style 1: Encharm' d Weddings
style 2: Trouwen & Feesten
style 3:Absolutely fabulous
photographie: Alexanvra Vonk
location: Relais Villa Giulia
floral designer: Silvia Merli, Profumo di Fiori
calligrafia: Sara Salerno
Silk & Ribbons: Silk and Willow
pastries & fruit: Pasticceria Garden



A presto con altri fantastici lavori di questo primo giorno di workshop.
Related Posts with Thumbnails