giovedì 23 febbraio 2017

Consigli e mete per il viaggio di nozze

Dopo i preparativi protratti per mesi ed il conseguente stress, l'organizzazione della luna di miele è una vera e propria oasi di piacere per la coppia di sposi che può dedicarsi a programmare le tappe di uno dei viaggi più belli della loro vita.
Ho preparato proprio per questo una lista di piccoli consigli sempre utili ed una selezione delle mete trend per il 2017.

























Piccole regole di base da tenere sempre a mente sono:
1) informarsi sul clima e la stagione del paese al momento del viaggio,
2) valutare la possibilità di stipulare un'assicurazione sanitaria che copra eventuali cure mediche e che ci dia sicurezze in ogni momento
3) ponderare i giorni ed il budget che si hanno a disposizione prima di decidere la meta.

Una volta vagliati i diversi fattori passiamo ad analizzare una miriade di possibilità.
Ecco la mia classifica di luoghi che a mio avviso conciliano avventura e relax, il mix giusto per un viaggio di nozze perfetto.

1) Se si è curiosi di scoprire una cultura distante anni luce dalla nostra, dove sia possibile respirare la tradizione millenaria custodita gelosamente ma al tempo stesso immergersi nella modernità più avveniristica, il Giappone e Tokyo in particolare saranno la meta perfetta.
Immancabile una visita a Kyoto con i suoi templi, una pausa tè all'orientale secondo l'antico rituale, una sosta in uno dei tanti giardini tradizionali dove si gode a pieno il senso di pace ed una visita al monte Fuji.
Senza dubbio il periodo migliore per viaggiare in Giappone è la primavera, marzo e aprile regalano uno degli spettacoli più emozionanti e cari ai giapponesi: la fioritura dei ciliegi, un evento significativo e meraviglioso per il quale l'intero paese si mobilita.





















2) Qualche buon motivo per visitare il Canada?
Perdersi in una natura incontaminata ed estrema , incontrare gli inuit, esplorare parchi nazionali di grande bellezza.
Se ami le escursioni, i grandi spazi aperti, se l'idea di vedere un'aurora boreale ti incanta, se sogni di fare il bagno in fonti di acqua calda anche se la temperatura esterna è scesa sotto lo zero. Se vuoi gustarti un vero mix di culture a Montréal o sentirti un po' a casa nell'europea Québec, il Canada è la meta giusta per te.

























3) L' Australia è un paese che permette di creare tour che comprendono città cosmopolite come Sidney, Melbourne o Byron Bay intervallati da paesaggi unici.
Le mete più famose? La Grande Barriera Corallina con le sue acque cristalline ed i fondali meravigliosi sono il paradiso dei subacquei. Il Kakadu National Park che permette di venire in contatto con una fauna unica nel suo genere. La Great Ocean Road è una strada panoramica che offre scorci unici: dalle foreste tropicali alle formazioni rocciose in mezzo al mare. Le stagioni migliori per visitarla sono autunno e primavera tenendo conto che le stagioni rispetto al nostro emisfero sono invertite.
La Nuova Zelanda è a sole tre ore di volo dall'Australia quindi è possibile pensare ad un viaggio che contempli le due mete. La Nuova Zelanda è meno turistica dell'Australia e quindi relativamente più tranquilla, ma con una natura senza eguali per veri amanti di panorami mozzafiato, sport ed escursioni.
























4) Stati Uniti sono un vero e proprio must per i viaggi di nozze e senza dubbio rappresentano il coronamento di un sogno che si è coltivato per anni ed anni.
I tour possibili sono molteplici, mare, shopping, relax, montagna, nessuna meta mixa alle perfezione queste componenti come gli Stati Uniti.
Si a tour che coniugano New York al Messico o ai grandi parchi.
Scopriamo insieme come e cosa aspettarsi da questo viaggio di nozze davvero unico.
Spostarsi ad ovest per scoprire il Grand Canyon con albe e tramonti indimenticabili, sentirsi in un film western mentre si ammira la Monument Valley, oppure direzione ultima frontiera: l' Alaska per una scelta davvero fuori dai canoni.
Infine la California: la Death Valley, il deserto del Moave e la Paific Coast Highway, una strada che permette di attraversare la natura in modo straordinario sono mete ambite e suggestive.























5)Catapultati in una natura selvaggia fatta di paesaggi incontaminati, terme naturali, aurore boreali e geysir, la luna di miele in Islanda è perfetta per chi ama le escursioni, i piccoli villaggi e la natura selvaggia.
Non può mancare una visita al parco di Skaftafell e la laguna glaciale di Jökulsárlón, ai fiordi orientali, e alle maestose cascate Goðafoss e Dettifoss, un'escursione all'isola Papey dove nidificano migliaia di pulcinella di mare o a Húsavík, paesino portuale famoso per i tour per l’avvistamento di balene, delfini e orche.
























immagini via web

Qualsiasi il budget a disposizione, la meta, le preferenze personali cucitevi questo viaggio addosso secondo quelli che sono i vostri sogni. Non dimenticate di passeggiare mano nella mano, fare tante foto, comperare souvenir e immergervi completamente nell'atmosfera del luogo che avete sognato a lungo e che finalmente potete visitare.



venerdì 20 gennaio 2017

Barcellona secondo me: Gaudì, caramelle e colore.

Una piccola fuga fuori dall'Italia per una week end romantico, per un addio al nubilato fuori dai canoni con le amiche non è più appannaggio di pochi.
Oggi grazie a voli per Barcellona a prezzi vantaggiosi la vacanza è dietro l'angolo.

Perché Barcellona?
Perché indubbiamente è tra le città che offrono un mix di cultura, movida e shopping come poche.
Io non sono maniaca dell'organizzazione ma non amo il caso e l'improvvisazione, soprattutto in viaggio ecco quindi la mia personale guida per una tre giorni alla scoperta della città.

Giorno uno, direzione Passeig de Gracia.
Senza dubbio la via più glamour di Barcellona. Basterà passeggiare un po' per imbattersi nella prima imperdibile opera di Gaudì, la Casa Milà (La Pedrera), nota come "la cava di pietra". Dopo una visita all'edificio perché non concedersi una pausa al Cafè de la Pedrera all'interno dello stesso immobile?
Si riparte verso uno degli luoghi simbolo della città: la Casa Battlò, che merita senza dubbio una visita al suo interno.
























Passeggiando sempre per Passeig de Gracia imperdibile la Casa Amatller e la Casa Lleò I Morera per ammirare le loro facciate e scattare qualche foto.























Proseguiamo poi per la Plaça Del Pi, la Piazza del Pino, così chiamata per il pino che troviamo al suo interno, qui visiteremo Santa Maria del Pi e se ci troveremo aBarcellona durante il 1 o il 3 week end del mese avremo la fortuna di imbatterci in un mercato che trabocca di prodotti tipici di cui fare incetta.
Infine ci attende il Barri Gòtic, il quartiere gotico, un vero museo a cielo aperto, dove si respira storia in ogni angolo.
D'obbligo tenere il naso all'insù per godere a pieno dell'architettura gotica che gioca con le altezza vertiginose.
Cosa non perdere all'interno del quartiere gotico? La cattedrale di Barcellona, Plaça del Rei con il museo di storia della città e Plaça Nova.
Il quartiere gotico è perfetto per lo shopping con i suoi mille negozi e per far serata nei suoi locali tipici.




















































Giorno due: colazione con cioccolata calda e churros.
Non si può non iniziare così la giornata e poi verso una delle mete simbolo della città: La Sagrata Familia.






















Poi direzione Barceloneta, il quartiere marinaro, dove si può passeggiare tra i vicoli e poi concedersi una paella fatta con i crismi. Se si desidera relax destinazione spiaggia.
Cosa non perdersi nel quartiere? Una visita a Sant Miquel del Port, splendida chiesa in stile barocco.
Con la teleferica si raggiungono i Giardini di Miramar sulla montagna di Montjuïc. Oltre ai giardini imperdibile una visita al belvedere dove gustarsi il tramonto sulla città e non appena cala l'oscurità una puntatina alla fontana magica dove concedersi una cena godendo dello spettacolo.





















Giorno tre churros e cioccolata calda e poi via verso Sant Pere, Santa Caterina i la Ribera, situato nel quartiere vecchio.
Qui si gironzola per i vicoli perdendosi nell'atmosfera magica e piena di storia che caratterizza questo quartiere e programmando una visita al museo dedicato a Picasso e al Palazzo della Musica Catalana.

Una piccola curiosità: al centro di Barcellona si sono delle fabbriche di caramelle che si possono visitare, io una visita li non me la perderei e se sei una sposa puoi trovare delle vere e proprie chicche per il tuo candy buffet.
Qualche nome? Papabubble, Happy Pills, Fargas, Florentine.





















Se cerchi l'idea per un regalo speciale, per un bride shower, per una fuga romantica, Barcellona è una meta ideale.

Concludo citando una splendida frase:"Travel is the only thing you can buy that makes you richer" che coglie a pieno l'idea del viaggio che arricchisce la vita di emozioni, esperienze, momenti che rimarrano impressi nelle foto e nel cuore.
Io sono già li con il pensiero, tra le fabbriche di caramelle e il Parco Güell per vivere un sogno colorato.

martedì 20 dicembre 2016

Happy Wedding Magazine: il primo magazine digitale nativo scaricabile gratuitamente.

Quando anni fa è stato il mio turno ho affrontato i preparativi  per il matrimonio inondando  la casa di riviste e ho cercato aiuto in qualche forum. Stiamo parlando di tanti anni fa!
All'epoca non c'era pinterest, non si conoscevano i grandi siti stranieri traboccanti di ispirazioni e non esistevano neanche i fantastici magazine digitali che si trovano oggi.

Proprio di un magazine digitale dedicato al matrimonio voglio parlarvi oggi.
Innanzitutto che cos'è un magazine digitale? E' una pubblicazione periodica che ha le stesse caratteristiche di una rivista cartacea dove si possono trovare articoli e foto.
Happy Wedding è il primo digital magazine nativo. Che significa nativo direte voi?
Vuol dire che non è la trasposizione digitale di una rivista cartacea, come spesso accade,  ma è progettato esclusivamente per il web con la possibilità di sfogliarlo comodamente dal proprio smartphone o da un tablet scaricando un'app.















































Happy Wedding è estremamente innovativo come concezione e si propone di fornire alle future spose idee su tendenze, mode e fornitori per organizzare un perfetto matrimonio all'italiana.
Un viaggio attraverso il pianeta matrimonio che parte dai preparativi ed accompagna ogni sposa attraverso le scelte e le aiuta a districarsi nella miriade di informazioni a cui vengono sottoposte.

Il team del magazine è formato da giornalisti, blogger, addetti ai lavori sempre aggiornati e  con la missione di scoprire location uniche, atelier con esclusivi abiti da sposa, trend e mode.

Sfogliamo insieme il numero di dicembre della rivista dove troveremo articoli che tratteranno tanti argomenti: dai preprativi ai consigli di fotografi, wedding planner e stiliste, passando per il viaggio di nozze fino ai decori che rendono unico un ricevimento.

















































Cosa troviamo in questo numero del magazine?
Una miriade di argomenti tra i quali:
- Sposarsi a Natale
- Spose da film: quando il cinema fa tendenza nel matrimonio
- Wedding solution: il nuovo modo di organizzare le nozze
- Vino da festa: come ti personalizzo l'etichetta
- Yes in Italy: feste in vigna in stile italiano
e molto altro ancora!













































































































































Scaricare Happy Wedding è gratuito ed è facilissimo!
Tramite App Store  http://apple.co/2gaGzVu
o attraverso Google Play  http://bit.ly/2fhG4o6
Con un click avrete la vostra copia da sfogliare comodamente nel momento che preferite.

Seguite Happy Wedding anche sulla sua pagina Facebook e su Instagram per essere sempre aggiornate sulle novità del settore wedding.

mercoledì 30 novembre 2016

Regali di natale per lei: la mia selezione su Troppotogo

Troppotogo, uno degli e-commerce più cool del web, mi ha chiesto di stilare la mia personale lista dei desideri ed  individuare i regali di Natale per lei più carini del momento, ecco quindi che mi appresto in questa piacevolissima attività, sperando che qualcuno capti segnali e prenda spunto.
Su Troppotogo ci sono accessori davvero unici e per tutti i gusti, per amiche fashioniste e fidanzati nerd, idee regalo per chiunque si meriti qualcosa di originale e brioso.

regali di natale per lei


































regali di natale per lei



































Il coutdown a Natale è ormai iniziato e tra le mille cose da fare c'è quella di stilare la lista dei regali.
La mia abilità dovrà essere quella di trovare regali carini a prezzi decorosi per parenti e amici.Qualcosa di wow ma non scontato, insomma.
Niente corsa all'acquisto dell'ultimo minuto, madre di sciarpe sventurate, libri improbabili e pigiami dalle fantasie simil carta da parati.
Lo shopping quest'anno facciamolo per tempo e perché no, proviamo a farlo on line, comodamente seduti sul divano senza file, resse ed esaurimento nervoso. Qualche click e un corriere premuroso che ci recapita i regali direttamente a casa.

regali di natale per lei

regali di natale per lei



































Il Natale porta con sé un'atmosfera magica, scandita dai tanti preparativi, dalle riunioni di famiglia e con gli amici più cari e uno dei momenti più belli ed emozionanti è sicuramente quello nel quale ci si scambiano i regali.
L'intento è senza dubbio quello di voler stupire e regalare non solo un oggetto ma anche la sorpresa, la felicità ed un sorriso. Proprio questi criteri guidano la selezioni di oggetti di Troppotogo che punta sull'insolito, sull'ironia e sulle passioni delle persone.

regali di natale per lei

regali di natale per lei



































Come scegliere il regalo giusto?
Innanzitutto dobbiamo pensare alla persona alla quale è rivolto e far leva sui suoi interessi o sulle sue passioni.
Niente stress e fretta che ci spingono a comperare tutto in un giorno scegliendo riempitivi che pur costando cari magari non sortiscono l'effetto desiderato perché generici e banali. Se rivedo il solito set bagnoschiuma e crema in confezione regalo giuro che mi viene un attacco di orticaria!
Non è meglio investire il proprio budget in qualcosa che colpisca chi lo riceve?

regali di natale per lei



































Su Troppotogo che si tratti di un appassionato di Star Wars, dell'amica che va pazza per gli unicorni, per la mamma sempre a caccia degli accessori da cucina più impensabili, per l'amico appassionato di fotografia o hi tech, no problem: per quanto strano o fantosioso su Troppotogo puoi trovarlo.
Inoltre c'è una fantastica selezione per i bambini composta da gadget davvero meravigliosi. La macchina che per creare orsetti gommosi,quella che fa lo zucchero filato , ma anche lucine notturne dalle forme tenerissime, per non parlare dell'orsetto di peluche da mettere nel microonde che regala tiepidi abbracci.
Che poi diciamocelo, a chi non piacerebbero queste cose?

regali di natale per lei



































Un piccolo consiglio è quello di preparare una lista per non dimenticare nessuno e poi mettersi a cercare.
Se scegli Troppotogo puoi perderti nell'elenco generale o consultare quello tematico che ti guida facilmente attraverso le passioni ed i must have del momento.

regali di natale per lei

regali di natale per lei

regali di natale per lei



































Lo scambio dei doni fa parte dei rituali stessi del Natale ma è buona norma scegliere bene, pensare al regalo in fuzione della persona che dovrà riceverlo e trovare il modo di stampargli un sorriso sul viso non appena avrà aperto il pacchetto. Non viviamo questo momento come un dovere ma con il piacere di dare a chi amiamo una piccola o grande emozione.
Su Troppotogo trovi una selezione di regali davvero incredibile che spazia da quelli più canonici ai più stravaganti per accontentare un po' tutti.
Se non trovi nulla qui forse è semplicemente perché non esiste!

mercoledì 23 novembre 2016

Pronovias: la storia dietro ogni abito da sposa.

 C'è una storia diversa dietro ogni abito da sposa Pronovias, ma ci vuole un'intera squadra di designer, modellisti e sarte guidati dal direttore creativo, Herve Moreau, che lavorano insieme per fare in modo che si avveri il sogno che ha ogni sposa di essere bellissima nel giorno del proprio matrimonio.

"Penso che sia molto importante che il vestito da sposa mostri la personalità della sposa e la faccia sentire unica e speciale. Come siamo soliti dire noi di Pronovias la nostra missione è quella di vestire i sogni".
Questa è la filosofia ed il pensiero di Pronovias e del suo giovane direttore creativo.

























Come nasce un abito Pronovias?
Tutto inizia con le prime bozze dei vestiti create dal team di progettazione.
Il team disegna e spiega ai modellisti, coloro che fanno diventare realtà schizzi e bozzetti, quello che il vestito sarà: dal materiale utilizzato agli accorgimenti stilistici.




















































Questo è il momento nel quale tutta l'esperienza dei modellisti Pronovias entra in gioco per creare tutte le parti dell'abito che verranno assemblate successivamente come un puzzle sul manichino per la prima volta.


























Si continua con la creazione del cartamodello. Ogni parte del vestito è ritagliata su una carta speciale, mentre eventuali applicazioni e ricami vengono aggiunti di in seguito.






















































E' un momento di grande lavoro per il team Pronovias dato che alcuni modelli possono essere composti fin da trecento parti.
Dopo questo processo l'abito può essere finalmente tagliato ed i pezzi cuciti tra loro.
Alla fine si ottiene un vero e proprio progetto con le istruzioni tecniche per confezionare ogni abito dall'inizio alla fine.



























Sono necessarie all'incirca ottanta ore di lavoro per avere ogni modello finale dell'abito.
Questo è un passaggio a livello artigianale molto laborioso ma è senza dubbio anche una delle chiavi del successo dei modelli Pronovias.
Pronovias è anche nota per l'innovazione e lo sviluppo di nuovi tessuti, modelli e tecniche, una catatteristiva che è diventata parte stessa del dna di questo marchio.


Seguite Pronovias su FaceBook, Instagram, Pinterest e teneted'occhio il suo Blog per restare aggiornate su questi meravigliosi abiti da sposa.

video


Related Posts with Thumbnails