giovedì 20 ottobre 2011

Un'idea per la tavola e non solo

Salve ragazze!
Sono in partenza. Questo week end io ed il principe consorte andiamo dai suoceri.

Ho sfornato per l'occasione una tortina alla Guinness salvata pelo pelo! Ma si può mettere 330 ml di birra invece di 250 e fare un impasto liquido rendendosi conto della cosa trenta secondi dopo aver infornato la torta?
Ecccerto! Questa sono io.
Riapriamo il forno, rimpastiamo l'impasto aggiungendo la famosa farina q.b. e incrociamo le dita.
Ma se una non ha gli ingredienti mi domando, perchè ti ostini a fare una torta?
Ero già partita male col cacao: ce ne volevano 70 gr ed io ne avevo 35. Il burro idem.
Insomma, più che la torta di Nigella questa è una torta all'amatriciana. Speriamo solo che il frosting abbondante che pioverà copioso su di lei copra un po' lo scempio.
Ma come dico io, con 400, e dico 400 gr di zucchero e una dose di burro in grado di far stramazzare le cellule epatiche, potrà mai essere una schifezza?
Speriamo di no.
Quanto sono tragi-comica in cucina. Un cattivissimo esempio.
Però la torta quando l'ho fatta la prima volta con gli ingredienti giusti ed una buona dose di attenzione era buona buonissima. Se vi va di provare una bomba calorica al cioccolato la ricetta la trovate QUI.

Che c'entrano le mie disavventure eno gastronomiche con le Frufrù con il progetto di oggi? Ma ovviamente nada! :)
Anzi, il progetto che ho scovato su QUESTO SITO per voi è tanto elegante quanto io sono sconclusionata.

Protagonisti assoluti sono sempre loro, i mitici vasetti di vetro. Quelli della marmellata, quelli dei sottaceti, riciclati o comperati nuovi di zecca poco importa.



Cosa ci servirà per il progetto? Vasi, of course, colla e caldo e possibilmente una di quelle tendine in falso pizzo un po' kitsch che si trovano facilmente a pochi euro.
Con la trina rivestiamo i barattoli incollando i lembi della stoffa con la colla a caldo e poi andiamo a creare il nostro centrotavola.
In qualche vaso metteremo una candela, in qualcun altro un fiore.
Molto carina l'idea di usare un vassoio sotto la composizione.




via: postroadvintage

Difficile eh?
Neanche ad Art Attack fanno cose così semplici.
Però l'effetto mi piace! E' carino e costa poco.

Vi saluto e vi aspetto domani.
Buona serata.

16 commenti:

  1. Queste fanno per me...facili facili..hihih:)
    Le ho già viste da qualche parte come centro tavola,e devo dire che sono uno splendore..semplici ma d'effetto!!
    Speriamo bene per la tua dolce torta:)
    Buona giornata,un abbraccio!
    Gilda

    RispondiElimina
  2. è facile anche per me!!!! e mi è venuta in mente un'idea per natale!!!
    ciao chiara, buon week!!!
    Annabella

    RispondiElimina
  3. Just perfect!
    Simple, delicate and effective!!

    RispondiElimina
  4. romatici ♥ mi piace come idea..un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Facci sapere della tortina!!
    http://petitepoohmonamour.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. La torta era per portare da tua suocera se non ho capito male?Hai sentito parlare di terrorismo?Questo sembra proprio un attentato!!!!

    RispondiElimina
  7. Bello! e sembra così facile che questo forse riesco a farlo anch'io! :-D

    RispondiElimina
  8. Avevo giusto fatto una lanterna cosi

    RispondiElimina
  9. cheap & chic!!! ho già idea di quando usare questo bel centro tavola, un'occasione speciale... grazie per le idee che condividi con noi, ciao.

    RispondiElimina
  10. Li adoro! Sono BE-LLI-SSI-MI!!!!
    Baci
    Francy

    RispondiElimina
  11. idea decisamente geniale. e per chi è in cerca di centrotavola originali per il proprio matrimonio cioè io davvero un'ispirazione interessantissima! Grazie per averla condivisa.
    Sara

    RispondiElimina
  12. Bella idea, ciao
    una buona giornata

    RispondiElimina
  13. Che bell'idea! Qualcuno mi saprebbe dire dove trovare il falso pizzo? Il pizzo vero diciamo, l'ho cercato in merceria e non ha prezzi affatto bassi purtroppo..

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails