giovedì 10 aprile 2014

Ortensie di carta ( ... diciamo così)

Chi ha il coraggio di dirmi che queste ortensie non sono belle?
Ok, le chiamano ortensie e non sono pienamente d'accordo. Sono delle splendide... emh... pallotte di carta pacchi. Ma sono proprio belle!

Sono scenografiche e facili da fare.
Qua e là tra fiori veri o da sole.

Se avete una fustella per ritagliare la carta siete a cavallo, altrimenti vi armate della pazienza di Giobbe e di un buon paio di forbici e ci date dentro a ritagliare cerchietti. Volendo potete anche ritagliare i bordi ondulati per creare dei petali dall'aspetto più naturale.
Piegate un foglio a metà e disegnate un semicerchio, in questo modo quando andrete a ritagliare avrete un cerchio con metà del tempo e della fatica. Vi ho svelato il terzo segreto di Fatima, lo so!

Adesso vi faccio vedere le ortensie e ditemi se esageravo quando dicevo che erano belle!




























Il tutorial completo per realizzarle lo trovate QUI.

Le adoro. Adoro come ogni fiore si flette in modo così naturale. 

Qui li vediamo con la carta pacchi ma ognuno, sia chiaro, usa la carta che vuole. Io andrei di bianco.

A domani! Baci dalle colline marchigiane!

11 commenti:

  1. Hai ragione sono molte belle....buona giornata, Anto

    RispondiElimina
  2. L unica cosa non mi convince il colore; son.farte con carta dei pacchi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si! Dipende dall'ambiente dove devi inserirle. Io le farei binache;)

      Elimina
  3. Si in effetti le trovo molto belle anche nel colore. ciao Catia

    RispondiElimina
  4. Mi piace tantissimo questa idea!! è sempre bello passare di qua!
    un abbraccio da Roma
    Anabella
    my washi tape
    xoxox

    RispondiElimina
  5. ciao, da uali colline marchigiane scrivi? molto belli questi fiori, terrò da parte il tutorial1
    gloria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abito in provincia di Ancona Gloria :)

      Elimina

Related Posts with Thumbnails